Donna si reca in Alaska per fotografare gli orsi polari ma non trova la neve

Patty Waymire, una fotografa americana, voleva scattare alcune foto degli orsi polari nel loro habitat con la neve.

Decise di viaggiare in Alaska, a Barter Island, ma al suo arrivo rimase scioccata di quello che trovò:  “Sono rimasta sorpresa quando sono arrivata, non c’era la neve e nemmeno il ghiaccio nel mare.”; “Gli abitanti del posto mi dissero che era un inverno inusuale, uno dei più caldi mai registrati”, racconta all’Huffington Post.

Waymire decise di immortalare gli orsi nell’insolito paesaggio in cui si ritrovavano, sulle chiazze di sabbia e mentre nuotavano.

Le sue foto hanno fatto il giro del mondo e una delle immagini che ha scattato, dal titolo “No snow, No ice”, ha ricevuto una menzione d’onore al concorso fotografico del National Geographic e premiata come foto simbolo degli effetti terribili sul riscaldamento globale.

La fotografa naturalista aggiunge “L’assenza della neve e del ghiaccio era così evidente che ha raccontato una storia senza bisogno di alcuna parola” e che desidererebbe che Donald Trump facesse un viaggio perlustrativo in Alaska per vedere con i suoi occhi la triste realtà e perchè questo posto, incredibilmente speciale, deve essere protetto”.

Seguono alcuni scatti della fotografa. (Si possono trovare qui)



loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *