Come le emozioni possono influire sul nostro corpo

Sempre più scienziati si chiedono se c’è una connessione tra le emozioni, gli stati d’animo e le malattie del corpo: in realtà sembrerebbe che questo legame sia più forte di quello che si può pensare in quanto tutto ciò che ci succede, sembra che alla fine abbia una reazione anche di tipo fisiologico.

È molto speciale la relazione tra mente e corpo ed è proprio quando la mente non vuole elaborare nella maniera corretta il proprio dispiacere che iniziano a sorgere malattie psicosomatiche. Si tratta di disturbi di tipo fisico, però la comparsa avviene a causa di fattori di tipo psicologico ed in base a quelli che sono i disturbi si può anche capire cosa li ha provocati.

Quando le malattie psicosomatiche riguardano la digestione come per esempio nel caso di colon irritabile, oppure di sindrome dell’intestino irritabile, vuol dire che ad averla provocata è stata l’ira o l’aggressività, se non la rabbia repressa. Nel caso di malattie di tipo respiratorio, vuol dire che è la depressione ad aver preso il sopravvento e questo arriva quando le emozioni si soffocano. Quando ci sono problemi di tipo cardiovascolare, è molto spesso il nervosismo o l’ipersensibilità a poter influire su questi fattori fisici.

L’ansia e l’eccessivo nervosismo o la gelosia, portano dei problemi sulle ghiandole endocrine, mentre invece la paura e la mancanza di autostima comportano malattie genito-urinarie. Problemi legati alla dermatologia o comunque semplicemente a malattie di tipo cutaneo, di solito hanno origine da problemi nella comunicazione e sul fatto che ci si fa troppo spesso controllare dagli altri.

Ovviamente, uno stesso disturbo può portare varie influenze sul corpo umano e perciò bisogna fare sempre in modo di affrontare le proprie emozioni in maniera corretta, altrimenti si rischia di avere delle ripercussioni sul corpo.


loading...


Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *