Sai cos’è la paralisi del sonno? Molte persone l’hanno provata almeno una volta. Ecco cosa succede al corpo.

Condivisioni 13K

E’ capitato a diverse persone di svegliarsi nel mezzo della notte e di non potersi muovere, provando la spaventosa sensazione di essere letteralmente bloccate nel proprio corpo.

Questo fenomeno è molto diffuso ed è conosciuto come Paralisi del sonno. Può succedere quando la mente si sveglia, ma il corpo non è ancora pronto. Sicuramente può sembrare una cosa molto strana, di certo però non c’è nulla di paranormale in tutto questo ed esiste una spiegazione scientifica. Ecco come accade nel dettaglio.

 

Si verifica quando ci svegliamo durante la fase REM del sonno

La Paralisi del sonno può verificarsi nel momento in cui la persona è nella fase REM, acronimo di Rapid Eye Movement che significa movimento oculare rapido. La fase REM è il momento in cui avvengono i sogni più intensi ed i nostri occhi si muovono, mentre il corpo è immobile.

 

Cosa succede al nostro corpo durante la fase REM

Solitamente in questa fase si sogna e, mentre il nostro cervello è attivo, il corpo cade in uno stadio di rilassamento totale. Durante questo processo entrano in azione dei neurotrasmettitori che hanno la capacità di regolare l’attività elettrica dei muscoli e per questo motivo è come se nel sonno fossimo paralizzati. A volte può succedere che questo meccanismo fisiologico si inceppi e che il nostro cervello si svegli, quando i nostri muscoli non hanno ancora ripreso a funzionare.

Paura, allucinazioni e strane presenze nella stanza

Quando si verifica una Paralisi del sonno è molto facile provare un forte senso di paura, in quanto si ha la sensazione di essere osservati e che qualcuno sia nella nostra stanza e tutto questo sembra molto veritiero e reale. Accade per via della bassa frequenza di onde cerebrali ed a causa della amigdala, una parte del cervello che regola le emozioni di ansia e paura.

Solitamente si pensa di aver fatto un brutto incubo molto veritiero

Chi ha vissuto questo tipo di esperienza la descrive come fosse un bruttissimo incubo ed anche se dura solamente pochi istanti, nessuno vorrebbe riviverlo. Di fatto non accade nulla di pericoloso al nostro corpo e recenti studi hanno dimostrato che la paralisi del sonno è stata provata da almeno il 40% delle persone.

 


loading...


Loading...

38 pensieri riguardo “Sai cos’è la paralisi del sonno? Molte persone l’hanno provata almeno una volta. Ecco cosa succede al corpo.

  • 5 gennaio 2017 in 0:17
    Permalink

    Salve ho 42 anni e questa esperienza la ho vissuto al meno 3 volte durante la mia vita ,non è scientifico quello che sto per dire ma funziona .
    Mio nonno mi diceva sempre quando capitano queste cose fatti la croce anche col pensiero con la lingua e vedrai che ti sbloccherai subito…
    Non ci crederete ma a me ha sempre funzionato.

    Risposta
    • 5 gennaio 2017 in 3:26
      Permalink

      ..difatti sono certo si tratti di una “aggressione” spiritica, e come tale, va allontanata con un croce, un’invocazione al nostro Signore

      Risposta
    • 5 gennaio 2017 in 6:40
      Permalink

      Che stronzata colossale , semplicemente nel tempo che impieghi a pensare e fare sta cosa, il tuo corpo torna alla normalità dato che questa fase di paralisi dura pochissimi secondi
      Quindi la croce nn c entra nulla stiamo nel 2017 riprenditi

      Risposta
      • 9 marzo 2017 in 21:37
        Permalink

        Scusa ma tu l hai provata? Io l ho subito e nemmeno con la croce sono uscito. Ci ho messo un bel po’ poi ho scoperto che si tratta di viaggi astrali o extracorporali

        Risposta
    • 5 gennaio 2017 in 12:15
      Permalink

      E’ probabile che funzioni in quanto il “trucco” stà nel riprendere possesso delle “funzioni corporee”. Qualsiasi mezzo che uno si inventa (o si abitua / impara / programma attraverso esperienze precedenti) è valido. L’importante è trovare un sistema per muovere qualche parte del corpo. Personalmente, la storia / metodo della lingua la conosco da molto, non riesco a ricordarmela in quei frangenti ( queste “paralisi” mi capitano frequentemente da quando ero piccolo) e cerco di riprendere “possesso” del corpo tramite il movimento degli arti….e quando non funziona…cerco di emettere suoni (che poi equivale circa alla storia della lingua). Il problema è per quelli che ti stanno vicino….ormai mia moglie ha capito che nel momento che mi vede agitato o “rantolante” 🙂 mi fà muovere finchè non riprendo le funzioni.

      Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 6:16
    Permalink

    In giovane età mi capitava quasi quotidianamente. Ogni volta pensavo di morire perché si paralizzava anche la respirazione. Restavo impotente con gli occhi aperti anche in apnea. È un’esperienza orribile.

    Risposta
    • 6 gennaio 2017 in 21:57
      Permalink

      È successo anche a me qualche anno fa ho avuto davvero paura, ricordo che stavo con gli occhi sbarrati dal terrore ho cominciato a pregare e piano piano è svanito tutto

      Risposta
    • 7 gennaio 2017 in 9:49
      Permalink

      Capita sporadicamente anche a me. Oramai so che è normale, ma le prime volte è stato terribile. Ma la cosa più brutta è appunto la difficoltà a respirare. Una sensazione bruttissima che non augurerei a nessuno.

      Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 7:55
    Permalink

    L ho provato anche io un paio di volte ero immobile non riuscivo a svegliarmi mi sembrava di accendere la luce chiamare mio marito è stato spaventoso

    Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 9:11
    Permalink

    Ciao, ci ho convissuto per mesi diversi anni fa, al punto da non riuscire a dormire se per poche ore alla volta… Ora sporadicamente mi capita ancora è terribile, una sensazione che resta sulla pelle e nella testa per ore, con la paura di riaddormentarsi….

    Risposta
    • 5 gennaio 2017 in 19:55
      Permalink

      In inglese si chiamano Nightmare….. Hai frequentato Freddy Krüger ????

      Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 13:26
    Permalink

    Mi e capitato piu di qualche volta ma nn riesco a muovere niente neppure la lingua, muovo solo gli occhi. Per svegliarmi devo rilassarmi, piu m agito e piu dura questo blocco totale e nn riesco a emettere suoni d nesun tipo…panico

    Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 16:13
    Permalink

    Mi e capitato anche a me più di tante volte nn riuscivo a muvermi ed una volta o fatto li sforzo di alzarmi mi e sembrato che mi sono alzata e chiedevo aiuta ai miei genitori ma poi quando mi sono svegliata ero in camera mia e poi avevo paura di addormentarmi di nuovo mi sembrava che fosse delle ombre in camera mamma mia che incubo

    Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 16:16
    Permalink

    Da noi si dice che ti viene a trovare “Brencole” che secondo le antiche credenze popolari della zona e’ una spece di folletto maligno.

    Risposta
    • 9 marzo 2017 in 20:03
      Permalink

      Anche da noi in Albania c’è. Li chiamano dragoj. Il mio piccolo paesino giù è il più spaventoso su questi argomenti 😿 Non mi e mai capitato ma a quelle persone che abitano la è successo e succede ancora a molti miei parenti !

      Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 21:05
    Permalink

    A me è successo una notte di essermi svegliata chiamando aiuto e non riuscivo a farlo, mi sono spaventata tanto! Mi sembrava di avere qualcuno nel letto che batteva nel materasso un’ esperienza spaventosa e che mi è rimasta in mente per vari giorni.

    Risposta
    • 6 gennaio 2017 in 19:09
      Permalink

      Mentre a me e’ successo parecchie volte, ma ero sveglia. ne sono certa e sentivo tirare le lenzuola, io cercavo con forza di parlare, ma con molta difficolta’ e sebbene a stento, perche’ sentivo la mandibola serrata, recitavo l’Ave Maria senza fermarmi, poco dopo era tutto normale, ma avevo le palpitazioni a mille!

      Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 21:58
    Permalink

    mi è successo varie volte ma non l’ ho trovato traumatico solo che facendo fatica riprendere possesso dei movimenti rimani in uno stato ansioso ma appena passa tutto si risolve almeno per me ovviamente ci pensi e ne parli con qualcuno e ci si ride sopra …..

    Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 22:16
    Permalink

    Ho fatto diverse volte questa esperienza,devo dire che é la cosa piu´orribile che puo´capitare,non sei padrona del tuo corpo,ed anche se dura pochi secondi,si perceposcono dei rumori,mai sentiti primo,non reali.
    Ci si sente indifesi,in balia di qualcosa di sopranaturale,la cosa finisce solo quando con la mente inizio a pregare

    Risposta
  • 5 gennaio 2017 in 23:32
    Permalink

    è capitato anche a me, ma non avvertivo presenze, anche perchè ero in compagnia del mio ragazzo che guardava la Tv, piuttosto ero convinta di essere morta e per questo di non riuscire a muovermi! troppo brutto!!!

    Risposta
  • 6 gennaio 2017 in 1:01
    Permalink

    A me sara successo 20 volte.una volta fino mi mancava il respiro e ho pensato che morivo.mi sono ripreso per miracolo.e durato un minuto.non penso che e paralisi del sono ma qualche presenza.io in camera non ci possi tornare appena mi avicino alla porta ho i brividi.bruttissimo è spaventoso.mi e successo anche 2 settimane fa

    Risposta
  • 6 gennaio 2017 in 8:59
    Permalink

    A me è iniziata verso i 14 anni tutte le notti e piu di una volta e me la son portata dietro fino ai 40…dove nel frattempo si è attenuata fino a sparire. Anzi…quasi mi manca. E devo dire che se impari a conoscerla avverti i primi segnali e la.puoi evitare. Però una cosa che mi son sempre chiesta é perché si hanno sempre e solo visioni demoniache. Più che visioni io le chiamavo avventure. Perché è come se in quei minuti quello che vivevo nn era in questo mondo ma in un altro uguale ma fatto solo di male.

    Risposta
  • 6 gennaio 2017 in 9:47
    Permalink

    Salve, a me capita moltissime volte questo momento di paralisi da sonno, ma tanti anni fa è stato veramente terribile, perché, seppure si dica che in questi momenti noi non abbiamo percezione del tempo io, avendola vissuta da sempre questa sensazione ero più che sicura che quella sera è durato troppo, non so quanto ma troppo. Era come se avessero posato su di me una sagoma di cemento pesantissima con la forma e la posa che il mio corpo aveva in quel momento, per cui ciò che potevo muovere era solo la lingua. E lo conoscevo già il trucchetto della croce, perché mia nonna me lo disse. Mi sentivo anche stordita, non riuscivo a comprendere, era una sorta di stato di coma, e pure se ero girata dalla parte del muro, avevo percezione di tutti quanti gli oggetti e di ciò che mi circondava. Dopo questi interminati minuti che si susseguivano inesorabilmente, mi sentii attraversare la schiena con forza da un forte brivido che mi sali su fino al collo e me lo strinse con forza, beh, in quel momento posso dirvi che ho provato sollievo, perché è stata una sorta di liberazione da quella paralisi, perché anche se non potevo ancora muovermi, quel gesto o brivido riuscì a farmi capire che il mio corpo aveva ancora sensibilità… Dopo ripresi sensibilità alle gambe, tanto che mi ritirai con le gambe fino ai piedi del letto trascinandomi il resto del corpo, e credetemi, sembrava un effetto film horror, e poi, finalmente ripresi autonomia del mio corpo.
    Ero terrificata, e molto piccola anche, e quando compresi ciò che era successo, quel brivido….. …è stato orribile!!! Andai a dormire con mia madre e quella notte fui vittima continuamente in quei tranelli di paralisi, però furono davvero immediati e subito riuscivo a svincolarmi,  ma fu cmq terribile perché non potevo assolutamente prendere sonno che, ricapitava. Col tempo il mio stato di “guardia” in dormiveglia cominciai ad abbandonarlo e a lasciarmi addormentare con serenità,  ma fino a pochi giorni fa la paralisi ritorna sempre, ma non mi spaventa più di tanto perché riesco dopo qualche attimo a riprendermi. Non so perché quel giorno fu interminante,  non so cosa effettivamente fu quell’intenso brivido.

    Risposta
  • 6 gennaio 2017 in 10:05
    Permalink

    Mi e’ successo una decina di volte…ma dopo le prime manifestazioni,(avevo la sensazione che gli alieni mi rapivano) ho cercato di documentarmi sul fenomeno, traendo le conclusioni citate in questo articolo..infatti, ora che so che non e’ nulla di preoccupante, quando mi succede, cerco di restare tranquillo e attendo che il corpo si svegli, anche se la sensazione non e’ proprio di paralisi(nel mio caso e’ come se avessi toccato un cavo elettrico in tensione…e’ come se fossi attraversato da corrente elettrica)

    Risposta
  • 6 gennaio 2017 in 10:13
    Permalink

    Anche io l’ho provato in estate. È stato brutto. Ricordo che non riuscivo a muovermi, però vedevo la mia stanza e dicevo “al mio tre mi alzo” . Quando arrivavo al 3 vedevo che il mio “corpo” si alzava ma non era reale. Io ero ancora li immobile. All’improvviso avvertivo senso di panico. E in quell’istante una faccia mostruosa mi capita davanti agli occhi e mi ci sono trovata faccia a faccia. Se non ricordo male era l’esorcista. È stato bruttissimo

    Risposta
  • 7 gennaio 2017 in 18:12
    Permalink

    Anche a me capitava,dalle mie parti si dice che fosse un omino che si siede sulla pancia e ti osserva…ora dopo tanti orribili sogni,sfoglio la verita’…cazzo che stronzi i miei nonni…😆

    Risposta
  • 7 gennaio 2017 in 23:10
    Permalink

    Anche a me succede
    Resto immobile e la voce tremble tante
    Ma appena riesco a forzare per pronunziare un versetto del Corano
    Subito il corpo mio riprende e mi alzo
    E tutte le volte così
    Ho saputo che non siamo soli su terre
    Ci sono esseri umani e gli djinn(cioè genio o diavoli)
    E noi non li vediamo però loro si
    Quindi di notte alcuni di loro se accoppiano con noi,intrano a casa anche se chiudi.

    Risposta
  • 5 marzo 2017 in 14:15
    Permalink

    A me capita poco e spesso,infatti come viene raccontato è uguale a quello che succede a me,all’inizio (un po di anni fa)avevo paura,ora ciò fatto l’abitudine…

    Risposta
  • 9 marzo 2017 in 21:47
    Permalink

    Pasquale, concordo con te , basta fare la croce con la lingua ti sblocchi subito!
    In sicilia diciamo che sono gli spiriti che ci bloccano, ed e’ vero!
    Quello che dice la scienza e’ una Grandissima Minkiata!!!

    Risposta
  • 9 marzo 2017 in 23:55
    Permalink

    A me è capitato un po’ di volte ed ero sempre a pancia in su, tutto inizia con un rumore assordante (proprio come se stessi con la testa sul motore di un frigo, non a caso abbiamo isolato la mia stanza da ogni tipo di rumore o onde) poi continua tutto con il fatto di sapere cosa ti sta accadendo, quindi cerchi di muore qualcosa di gridare di fare un qualsiasi movimento, cerco sempre di muovere la mano o le dita dei piedi, poi ti sveglio e nnt accendi il telefono, una buona mezz’ora sui social network e cerchi di rimanere sveglio ma subito riprendo a dormire😄.

    Risposta
  • 10 marzo 2017 in 6:49
    Permalink

    Io cerco di muovere un piede. Poi all’improvviso mi sblocco. Cambio posizione e mi rimetto a dormire.

    Risposta
  • 10 marzo 2017 in 7:49
    Permalink

    A me è capitato per la prima volta la scorsa settimana. Nel sonno avvertivo degli spari per strada ed uno di questi proiettili mi colpì. Aprii subito gli occhi e vidi una figura nera incappucciata. Volevo muovermi ed urlare ma non riuscivo a fare entrambe le cose. Ero paralizzato. Sono stati attimi di paura, brutta esperienza.

    Risposta
  • 10 marzo 2017 in 13:16
    Permalink

    Ho letto vari commenti e anche per me è uguale cioè nel senso che vedevo e sentivo demoni che ti facevano in qualche modo stare male tipo battito veloce paura, non riuscivo a svegliarmi!! Una sensazione così brutta che anche se dura poco, che poi chissà davvero per quanto dura sul serio, rimani cosi scosso che se ci pensi sempre vai in paranoidi xche in effetti iniziavo ad avere paura ad addormentarmi quasi ogni sera!!cmq io riuscivo a farli andare via con le preghiere almeno due o tre anche con la mente xche con il corpo non riuscivo nemmeno con la lingua niente ma con le mente si e tutto tornava come prima!!tutto ciò qnd abitavo con mamma poi qnd mi sono sposata ringraziando a dio non mi è capitato più!!solo ora qnd a volte ne parlo a mia mamma dopo tanti anni mi ha detto che si supponeva in una presenza ma a me non lo avevano mai detto!!all ora ora dopo tutto quello che ho subito mi sono data una risposta una ragione!!! Pregate sempre xche dio esiste e come esiste lui esiste anche il demonio

    Risposta
  • 11 marzo 2017 in 3:38
    Permalink

    Mi è successo 3 volte in una notte … sembrava che qualcosa di demoniaco mi stava sopra di me … faticavo a respirare,agitazione,brividi e paralisi appunto. .. la cosa strana è che la mia mente lo ah rimosso fino a questo articolo …

    Risposta
  • 12 marzo 2017 in 1:36
    Permalink

    A me è capitato decine di volte, il corpo immobile e la paura che non potendomi muovere arrivi qualcuno della famiglia e ti tocchi. Manca perfino il respiro e nei secondi in cui accasate tutto questo hai il tempo di farti il she o della croce e chiedere aiuto a Dio. Poi concentri le forze e ti smuovi. È una terribilissima sensazione

    Risposta
  • 12 marzo 2017 in 11:42
    Permalink

    A me mi e capitato per un’anno intero ormai ero abituato da noi lo chiamiamo s’amutaroi. . . Dalle storie dei nostri nonni e uno spirito che si siede sopra e ti immobiliza e cerca di soffocarti l…. a me succedeva dall’età di 6 7 anni ora ormai non succede piu

    Risposta
  • Pingback: La sensazione di fluttuare all'esterno del corpo prima di dormire. Ecco cos'è un viaggio astrale. - La Stella Blog

  • Pingback: La sensazione di volare prima di dormire, ecco cosa avviene durante un'esperienza extracorporea - La Stella Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *