Recessione gengivale: ecco i rimedi naturali per far ricrescere le gengive

Condivisioni 663

La recessione gengivale è un problema che accomuna tantissime persone e non è semplice accorgersene fin dall’inizio, in quanto è una cosa che accade lentamente ed in maniera graduale.

Le cause di questa patologia possono essere diverse ed alla lunga i disturbi possono diventare anche molto fastidiosi, per esempio si accentua la sensibilità al caldo ed al freddo, si è più soggetti all’attacco di microbi e batteri e se la recessione arriva fino alla radice del dente risulta essere molto doloroso e si può addirittura arrivare alla perdita dei denti.

Le gengive si ritirano per vari motivi come la carenza di vitamina C, la scarsa igiene orale o pulizia troppo aggressiva, le infezioni batteriche che interessano le gengive, il fumo di sigaretta, squilibri a livello ormonale, fattori genetici, digrignamento dei denti o anche piercing alle labbra o alla lingua.

Rimedi naturali contro la recessione gengivale

Per combattere questa fastidiosa ed antiestetica patologia possiamo innanzitutto modificare la nostra dieta, è molto importante assumere tanta frutta e verdura cruda ed alimenti che contengano in abbondanza la vitamina C, come arance, pompelmi, kiwi, frutti di bosco e peperoni.

Inoltre possiamo affidarci all’aiuto della natura, l’estratto dalla pianta di Aloe Vera può essere utilizzato in ben due modi, bevendo due cucchiai di succo prima dei tre pasti principali e applicando il gel sulla parte interessata, i benefici si cominceranno a vedere in brevissimo tempo.

L’oil pulling è un rimedio utilizzato fin dall’antichità, consiste in risciacqui orali della durata di 20 minuti effettuati con un cucchiaio olio di cocco, o di olio di sesamo oppure di olio di girasole spremuto a freddo. Anche la mirra è in grado di rafforzare le gengive e può essere utilizzata sia per fare dei risciacqui, che come pasta da applicare direttamente sulle gengive.

L’olio essenziale di limone è un forte antibatterico che aiuta a combattere i batteri ed a fermare la recessione gengivale, bisogna utilizzarne solo 5 gocce diluite in un bicchiere di acqua per fare dei risciacqui, ma non più di una volta a settimana.

L’olio di eucalipto è un forte antisettico ed antibatterico e risulta essere un toccasana per la salute della bocca, può dare benefici se massaggiato ogni giorno sulle gengive.

Infine il thè verde è molto conosciuto per le sue proprietà antibatteriche e se prendiamo l’abitudine di assumerne una tazza al giorno possiamo evitare problemi alle gengive e migliorare la salute della nostra bocca.


loading...


Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *